Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Nomentano / Via Circonvallazione Nomentana

Stazione Tiburtina: scovato latitante, si nascondeva a Praga

Il 59enne, originario di Roccapiemonte nel salernitano, era ricercato dall'ottobre del 2014. Assieme a lui un 34enne

Lo hanno trovato alla Stazione Tiburtina mentre scendeva da un autobus proveniente da Praga, nella Repubblica Ceca. A mettere fine alla latitanza di un 59enne di Roccapiemote, in provincia di Salerno, i carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri di Salerno che lo hanno trovato ed arrestato alle prime luci dell'alba di oggi 16 gennaio.

RICERCATO - A carico del 59enne due provvedimenti cautelari personali, uno di custodia in carcere, l'altro di aggravamento della misura cautelare dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria con quella degli arresti domiciliari.

FAVOREGGIAMENTO PERSONALE - L'uomo, associato al carcere romano di Regina Coeli, era in compagnia di un 34enne di Roccapiemonte, denunciato in stato di libertà per "favoreggiamento personale". A seguito di perquisizione personale, il ricercato è stato trovato in possesso di una carta d'identità valida per l'espatrio, con generalità false e la sua fotografia e, pertanto, é stato denunciato anche per "possesso di documenti di identificazione falsi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione Tiburtina: scovato latitante, si nascondeva a Praga

RomaToday è in caricamento