Lanuvio, romeno accoltellato a morte durante compleanno: arresto connazionale

Un cittadino romeno, 23enne, è stato fermato dai carabinieri la scorsa notte a Palestrina. Il giovane avrebbe accoltellato a morte un connazionale che gli aveva chiesto di non inportunare una ragazzina di 15 anni

Si è conclusa con l'arresto di un romeno di 23 anni la caccia all'uomo messa in atto dai carabinieri di Roma dopo l'omicidio di un romeno di 32 anni, avvenuto la notte tra sabato e domenica scorsi durante una festa di compleanno in un'abitazione di Lanuvio, in provincia di Roma.

Il giovane, senza precedenti, che subito dopo l'omicidio era fuggito a piedi, è stato bloccato la scorsa notte nel Comune di Palestrina (Roma), in località Carchitti. E' accusato di aver accoltellato a morte un connazionale che gli aveva chiesto di non importunare una ragazzina di 15 anni durante la festa.

Il romeno era riuscito a fuggire nascondendosi negli anfratti delle campagne comprese tra Lanuvio, il confine con la provincia di Latina e la zona dei Castelli Romani. Sono in corso ulteriori accertamenti dei carabinieri per verificare se il ragazzo abbia usufruito dell'appoggio di qualcuno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

Torna su
RomaToday è in caricamento