menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lancia sedie dal balcone al rifiuto del padre di dargli i soldi: "Vi ammazzo a tutti"

L'intervento della polizia in un appartamento a Torre Maura. In manette un 40enne

Quando il padre gli ha rifiutato i soldi che gli aveva chiesto, il figlio, un 40enne romano, ha reagito lanciando e spaccando oggetti e mobilio all’interno dell’appartamento arrivando a gettare dal balcone due sdraio e una sedia.

E’ accaduto a Torre Maura nella serata di venerdì dove sono intervenuti immediatamente gli agenti del VI Distretto Casilino diretto da Michele Peloso, a seguito di segnalazione al 112. "Io vi ammazzo a tutti", queste le parole proferite dal 40enne, ancora sul balcone all’arrivo dei poliziotti.

Saliti all’interno dell’appartamento, gli agenti hanno trovato l’abitazione completamente a soqquadro : tutte le porte erano state divelte insieme a mobilio e suppellettili distrutte. Un comportamento aggressivo e minaccioso abituale quello del figlio, nei confronti del padre, così ha raccontato agli agenti il 70enne sottolineando che il figlio era solito  trattare allo stesso modo anche altri familiari.

L'uomo, al termine degli accertamenti è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia ed estorsione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona arancione più vicina per Roma e il Lazio. D'Amato: "Curva in ascesa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento