Cronaca Via Anchise

Torvaianica: litiga con compagna e la lancia dalla finestra, arrestato

Arrestato un 40enne che, dopo aver litigato con la propria compagna, la butta dalla finestra di casa facendole fare un volo di 5 metri. La donna è in pericolo di vita

118_ambulanzaUn cittadino ucraino di 40 anni è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di aver gettato la compagna dalla finestra della loro abitazione a Torvaianica, in via Anchise. La donna, in pericolo di vita, in un primo momento trasportata al nosocomio Sant'Anna di Pomezia, è attualmente ricoverata all'ospedale San Camillo nella capitale. La vittima, ucraina e di 43 anni, è precipitata da un altezza di 5 metri dal suolo, giù dalla finestra della sua camera da letto al primo piano.

L'episodio è avvenuto ieri sera intorno alle 23 e alcuni testimoni hanno riferito ai militari di aver sentito litigare la coppia e dei rumori riferibili ad una colluttazione. Secondo quanto si è appreso, la donna avrebbe sussurrato ai primi soccorritori del 118: "E' stato mio marito". Sulla vicenda indagano i carabinieri della Compagnia di Pomezia. Il presunto aggressore è accusato di tentato omicidio. (Fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torvaianica: litiga con compagna e la lancia dalla finestra, arrestato

RomaToday è in caricamento