Cronaca

Sposini: sciolta la prognosi, migliorano le condizioni neurologiche

Visto il miglioramento delle condizioni cliniche di Lamberto Sposini, i professori Giulio Maira e Rodolfo Proietti, hanno deciso di sciogliere la prognosi

Prosegue il miglioramento delle condizioni neurologiche del giornalista Lamberto Sposini. "In considerazione delle buone condizioni cardiorespiratorie e metaboliche si scioglie la prognosi riservata". Lo annunciano, in una nota, i professori Giulio Maira e Rodolfo Proietti, che coordinano lo staff medico del Gemelli. "Sposini - si legge nella nota - continua la terapia riabilitativa presso il reparto di Terapia Intensiva del Policlinico universitario A. Gemelli".
Il giornalista fu colto da un malore improvviso mentre era negli studi Rai, portato inizialmente all'ospedale Santo Spirito, le sue condizioni sono apparse da subito gravissime. Quindi è stato portato al Policlinico Gemelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sposini: sciolta la prognosi, migliorano le condizioni neurologiche

RomaToday è in caricamento