Estate di furti in stazione: ladro seriale incastrato dalla tecnologia

Il 27enne è stato incastrato dalla Polizia Ferroviaria al termine di un'accurata indagine

Incastrato dalla tecnologia. Ad essere raggiunto da un provvedimento restrittivo dalla Squadra di Polizia Giudiziaria Compartimentale un 27 marocchino. A seguito di una serie di furti denunciati e commessi in ambito ferroviario ai danni di viaggiatori a partire dallo scorso mese, è stato rintracciato, nella serata di lunedì, un individuo i cui  tratti somatici risultavano combaciare in tutte le dichiarazioni rese dalle vittime. 

L’uomo, è stato fermato nei pressi di un albergo della Capitale dove, in compagnia della sua fidanzata è stato registrato alla reception con altre generalità corrispondenti ad un cittadino di nazionalità francese.

La ricostruzione effettuata attraverso l’estrapolazione delle immagini registrate dall’ impianto di videosorveglianza, presente alla stazione di Roma Termini, hanno inchiodato il giovane il quale è stato immortalato cosi bene nelle immagini che è stato possibile ottenere  il responso positivo anche nell’esame della comparazione facciale effettuato con il Sistema Automatico di Riconoscimento delle Immagini (S.A.R.I.).

Gli elementi indiziari hanno così permesso di sottoporre il cittadino marocchino al Fermo di Polizia Giudiziaria come indiziato di delitto  per i quatto furti commessi nei mesi di luglio ed agosto a Roma Termini e a sottoporre a sequestro i diversi oggetti rinvenuti all’interno della camera dell’albergo dove lo stesso dimorava e ritenuti di provento dei furti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Zona arancione, oggi si decide per Roma e il Lazio: i romani dovranno abituarsi a nuove regole

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento