rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Cronaca Bufalotta / Via Alberto Lionello

Ladro al centro commerciale: ruba pc in esposizione ma scatta l'allarme

Nascosto l'apparecchio elettronico sotto la camicia ha provato a dileguarsi ma è stato bloccato e poi arrestato

Ha staccato il cavo di collegamento di un pc in esposizione ma ha fatto scattare l'allarme. Il ladro non si è però dato per vinto ed ha tentato nuovamente di portare via il computer. Due tentativi costati caro al predone, un cittadino georgiano di 35 anni, poi arrestato dagli agenti di polizia. 

L’uomo, dopo essere entrato all’interno di un negozio di elettronica del centro commerciale Porta di Roma, ha prelevato un personal computer dallo scaffale cercando di staccare dallo stesso, il cavo di collegamento all’allarme. Quando improvvisamente il sistema di allarme è scattato,  l’uomo si è allontanato in tutta fretta e poi, quando ha smesso di suonare, è tornato sui suoi passi ha prelevato il PC, del valore di circa 2 mila euro, occultandolo sotto la propria camicia e si è diretto verso l’uscita. 

Sul posto immediato l’intervento degli agenti allertati dal personale della vigilanza, che dopo aver accompagnato l’uomo negli uffici di polizia del III Distretto Fidene-Serpentara, diretto da Fabio Germani, lo hanno arrestato per furto aggravato. Dopo la convalida, l’Autorità Giudiziaria ha condannato l'uomo alla pena di sei mesi di reclusione e 600 euro di multa oltre al pagamento delle spese processuali, con pena sospesa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladro al centro commerciale: ruba pc in esposizione ma scatta l'allarme

RomaToday è in caricamento