Pausa caffè amara: si ferma al bar e gli rubano la moto, insegue il ladro e lo fa arrestare

In manette è finito un uomo di 48 anni. L'arresto da parte della Polizia in via della Bufalotta

Una pausa caffè che poteva essere amara ma che per fortuna non lo è stato. E' accaduto in via della Bufalotta dove gli agenti del Commissariato Fidenre di Polizia sono stati allertati da un cittadino che inseguiva un uomo che gli aveva appena rubato la moto. 

Intervenuti tempestivamente gli agenti del Commissariato Fidene Serpentara sono riusciti a bloccare ed arrestare il ladro, un uomo di 48 anni. Questi, poco prima, approfittando di una pausa caffè del derubato, era salito a bordo dello scooter e, forzando il blocchetto di accensione, era riuscito ad accendere il mezzo e a fuggire: non aveva però considerato il traffico e la prontezza di riflessi della vittima che, accortasi dell’accaduto, aveva chiamato il NUE e l’aveva inseguito.

Il ladro, identificato in un 48enne romano,  dovrà rispondere del reato di tentata rapina impropria.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento