Garbatella: sorpreso dal maresciallo in licenza mentre scassina una cassaforte

Stava tentando di aprire la cassaforte di un appartamento, ma è stato sorpreso da un maresciallo fuori servizio. Arrestato ieri il cittadino russo di 33 anni

Si era intrufolato di soppiatto in un appartamento di via Rosa Raimondi Garibaldi, in zona Garbatella, approfittando dell'assenza dei proprietari. L'uomo, già noto alle Forze dell'Ordine, è stato arrestato ieri dai Carabinieri della Stazione Roma Eur.

IL TENTATO SCASSO - Aveva con sé la strumentazione da scasso necessaria a forzare la cassaforte e prelevarne il contenuto, i padroni di casa sarebbero rimasti fuori ancora per un po': una rapina semplice e veloce. Ma il povero ladro, cittadino russo di 33 anni, non poteva certo prevedere che dal piano di sopra un maresciallo fuori servizio avrebbe sentito battere sulla serratura della cassaforte e intuendo cosa stesse accadendo sotto i suoi piedi.

SORPRESO DAL MARESCIALLO - Il maresciallo dei Carabinieri era infatti in licenza per trascorrere del tempo a casa dei genitori. Non era a lavoro, ma dei rumori gli hanno destato qualche sospetto. L'agente, in abiti civili, è sceso al piano di sotto per controllare cosa stesse accadendo, cogliendo il ladro intento a scassinare la cassaforte a muro.

LA COLLUTTAZIONE - Il delinquente, preso dal panico, si è scagliato contro il maresciallo brandendo un martello. L'agente dopo una breve colluttazione ha avuto la meglio sullo scassinatore, riuscendo a bloccarlo e a chiamare in soccorso i colleghi della Stazione Roma Eur.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ARRESTO - Lo sfortunato topo d'appartamento è stato arrestato e resta ora a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo. Contro di lui le accuse di rapina impropria, resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Sotto sequestro il martello e il kit da scasso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento