rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Centro Storico / Via dell'Orso

Centro: ladro di biciclette aggredisce carabinieri con un coltello

E' stato sorpreso da un militare in vicolo del Grottino mentre tentava di rubare una bici elettrica da 2.500 euro. Alle strette, ha tentato di difendersi con un coltellino svizzero. Arrestato 42enne con precedenti

Era già noto alle forze dell'ordine e già sottoposto all'obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria il 42enne romano che è stato arrestato in centro con l'accusa di rapina impropria. A sorprenderlo è stato un militare in borghese di passaggio in zona.

IL FURTO MANCATO - L'uomo stava armeggiando freneticamente con delle pinze sul lucchetto di una catena che assicurava ad un palo una bici elettrica del valore di 2500 euro quando è stato notato da un carabiniere libero dal servizio e in abiti civili della Stazione Roma San Lorenzo. Il militare, che stava passeggiando in vicolo del Grottino nei pressi di piazza Augusto Imperatore, è immediatamente intervenuto per bloccare il ladro che, una volta sorpreso, ha estratto un coltellino svizzero minacciando il carabiniere nel tentativo di garantirsi la fuga.

L'INSEGUIMENTO - Il malvivente è stato rincorso a piedi fino a via dell'Orso, dove è stato bloccato e disarmato anche grazie all'intervento della pattuglia della Stazione Carabinieri di Roma San Lorenzo in Lucina intervenuti in seguito alla chiamata da parte del collega in borghese.

L'ARRESTO - Il 42enne è stato arrestato e portato in caserma, dove rimarrà a disposizione dell'Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo. La bicicletta, recuperata dai Carabinieri, è stata riconsegnata alla proprietaria mentre il coltellino, con gli arnesi trovati in possesso del ladro, sono stati sequestrati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro: ladro di biciclette aggredisce carabinieri con un coltello

RomaToday è in caricamento