rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca

In 'trasferta' a Terni per rubare parmigiano e pinoli da rivendere a Roma

Un trio di ladri composto da due ragazzi 17enni e una 21enne si è recato nel capolouogo di provincia umbro per rubare merce da rivendere nei mercati rionali romani. Scoperti, i tre ladri sono stati denunciati

Si erano impossessati di pinoli e tranci di parmigiano reggiano, per un valore complessivo di circa un migliaio di euro, i tre cittadini romeni denunciati dalla squadra volante di Terni dopo essere stati sorpresi a rubare in un supermercato di via dello Stadio. Il trio, composto da due ragazzi diciassettenni e una ragazza di 21 anni, provenienti da Roma, sono stati fermati e denunciati. 

Secondo quanto riferito dalla polizia la merce era stata nascosta dai tre all'interno di sacche e tute indossate sotto i vestiti e legate alle caviglie con del nastro da pacchi. Gli accorgimenti presi dai nomadi però, non sono bastati a eludere la sorveglianza del personale del supermercato che ha avvisato gli agenti. Dopo una breve ricerca, i poliziotti sono riusciti a rintracciare i tre poco distante dal supermercato. Tutta la merce, parte della quale era nascosta vicino a dei cassonetti, è stata recuperata.

Tutti e tre i ragazzi sono stati denunciati per furto pluriaggravato, mentre la 21enne è stata anche denunciata per aver indotto gli altri due minorenni a compiere i furti in concorso con lei. Dai primi accertamenti degli agenti è emerso che la merce rubata era destinata a mercati rionali della Capitale per essere rivenduta a peso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In 'trasferta' a Terni per rubare parmigiano e pinoli da rivendere a Roma

RomaToday è in caricamento