rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Cronaca San Giovanni / Via Taranto

La banda del furgone che ruba scooter e moto, fermati dopo inseguimento di 20 chilometri

Sorpresi a caricare un Honda Sh a San Giovanni uno dei ladri è stato bloccato a Tor Bella Monaca. In fuga i complici

Caricavano moto e scooter a bordo di un furgone. Motorini spariti in pochi secondi. Una banda, colta mentre rubata un Honda Sh a San Giovanni. Inseguiti dai carabinieri sono stati fermati a Tor Bella Monaca dopo un lungo inseguimento. Fermato un 39enne, i complici sono riusciti a scappare.

È stata una pattuglia del nucleo radiomobile dei carabinieri di Roma a sorprendere il furgone subito dopo aver caricato uno scooter in via Taranto nel corso della notte. Intimato l'alt, alla vista della "gazzella" il conducente dell'autocarro ha premuto l'acceleratore scappando a tutta velocità. Da qui l'inseguimento, una pericolosa fuga andata avanti per oltre 20 chilometri.

Le tecniche più usate, i modelli più rubati. Così Roma è diventata la Mecca dei ladri di scooter e auto

Braccati dai militari dell'Arma il furgone è stato bloccato a largo Ferruccio Mengaroni, nella periferia est della Capitale. All'interno solamente una persona - uno straniero di 39 anni - che al fine di guadagnarsi la fuga si è scagliato conto i carabinieri ferendoli. Bloccato non senza difficoltà è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, rapina impropria e ricettazione. Risultato rubato il furgone utilizzato per la razzia, non si esclude che il 39enne e i suoi complici possano aver messo altri furti in città con le medesime modalità. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La banda del furgone che ruba scooter e moto, fermati dopo inseguimento di 20 chilometri

RomaToday è in caricamento