rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Cronaca

Sorprende i ladri in casa, giovane madre picchiata e minacciata: “Dacci tutto o uccidiamo tuo figlio”

La rapina in un’abitazione alla Borghesiana. In manette un minorenne, ricercato il complice

Hanno forzato la grata di un appartamento, si sono introdotti all’interno dell’abitazione ma, sorpresi dalla proprietaria, l’hanno aggredita picchiandola e minacciandola di violentarla e di uccidere il figlioletto di pochi mesi, qualora non avesse consegnato gli oggetti di valore.

Appropriatisi di monili in oro e di circa 800 euro, i due sono poi fuggiti a bordo di un veicolo facendo perdere le proprie tracce.

A mettere a segno il colpo due giovani, con uno dei due, un minorenne, poi rintracciato dalla polizia. A concludere le indagini, a seguito di alcune rapine e furti all’interno di abitazioni nei quartieri Borghesiana e Finocchio, gli investigatori del commissariato Casilino, diretto da Michele Peloso, hanno indirizzato le investigazioni su alcuni colpi messi a segno proprio negli ultimi due mesi.

Le indagini, scattate immediatamente, si sono concluse sabato scorso quando uno dei due malviventi, ancora minorenne, con precedenti di polizia, è stato rintracciato e arrestato su ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale per i minorenni.

Dopo la notifica del provvedimento il giovane è stato accompagnato presso l’Istituto Penitenziario di Casal del Marmo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorprende i ladri in casa, giovane madre picchiata e minacciata: “Dacci tutto o uccidiamo tuo figlio”

RomaToday è in caricamento