rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Capena / Via Tiberina

Colpo al McDonald’s: banda apre cassaforte con un frullino e scappa con il bottino

Il furto messo a segno al fast food che si trova sula via Tiberina

Una banda silenziosa riuscita ad aprire la cassa continua del McDonald’s ed a scappare con il denaro senza farsi sentire. A scoprire la sgradita visita il direttore del fast food della via Tiberina, a Capena, alla riapertura lunedì mattina. 
 
In particolare la banda è entrata all’opera nel corso della notte. Riuscita ad entrare nel McDonald’s che si trova nell’area commerciale del Comune della provincia nord della Capitale dopo aver forzato una porta laterale, la banda è arrivata sino agli uffici dove si trova la cassa continua del Mc. 

Con un frullino i ladri hanno quindi aperto la cassaforte e preso circa 30mila euro contenuti all’interno. Poi la fuga, silenziosa, attraverso la porta laterale usata per entrare nel fast food. Scoperto l’accaduto lunedì mattina è stato quindi richiesto l’intervento dei carabinieri con l’arrivo sul posto di una pattuglia della stazione di Capena assieme ai militari del Nucleo Radiomobile Operativo della Compagnia di Monterotondo.

Accertato l’accaduto gli investigatori hanno acquisito le immagini di videosorveglianza sia del McDonald’s che delle telecamere di sicurezza presenti in zona a  caccia di elementi utili a risalire alla banda.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo al McDonald’s: banda apre cassaforte con un frullino e scappa con il bottino

RomaToday è in caricamento