rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Cronaca Parioli / Via Michele Mercati

Due ladri di marmitte colti sul fatto a Magliana

Gli arresti in via Mercanti. I due colti sul fatto

"Correte, stanno rubando le gomme di un'auto". La segnalazione alla sala operativa della Questura di Roma arrivava da un cittadino della zona di via della Magliana Vecchia. Due persone intorno ad un'auto, intente ad asportare apparentemente degli pneumatici. Apparentemente perché quando gli uomini del reparto volanti sono giunti sul posto, hanno scoperto in realtà il bersaglio dei due ladri. 

La pattuglia, giunta in via Arturo Mercanti, ha bloccato subito uno dei 2 sospetti mentre era ancora sotto l’auto. Sono passati pochi istanti e lo stesso equipaggio è riuscito a fermare anche l’altro sospettato che, alla vista della polizia, si era dato alla fuga. I successivi accertamenti hanno permesso di stabilire che i 2 ladri, poco prima di mettersi al lavoro, avevano smontato il catalizzatore di un’altra vettura parcheggiata nella stessa via.

Gli agenti, perquisendo i 2 sospetti, hanno trovato un seghetto elettrico portatile con alcune lame di ricambio che viene appunto usato per tagliare i catalizzatori, divenuti oggi particolarmente fruttuosi sul mercato nero, perché contengono  metalli nobili quali platino, palladio e rodio.

Entrambi originari della Romania, di 52 e 51 anni, dopo gli atti di rito, sono stati arrestati per furto aggravato e posti a disposizione della Magistratura.   

Gli arresti della scorsa notte confermano l'appetibilità che hanno sul mercato dei ricambi rubati i catalizzatori, ricchi di metalli assai richiesti. Un vero e proprio boom come abbiamo già documentato in un un nostro articolo

Marmitte a ruba a Roma: boom di furti e di automobilisti appiedati dal "nuovo" business

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due ladri di marmitte colti sul fatto a Magliana

RomaToday è in caricamento