Svaligia un furgone carico di tabacchi nel parcheggio del centro commerciale

A finire in manette è stato un uomo di 41 anni bloccato ed arrestato dai carabinieri

Il centro commerciale Tiberinus di Capena (foto google)

Il fumo fa male. Lo ha scoperto sulla propria pelle un ladro che ha provato a svaligiare un carico di tabacchi in un furgone che si trovava in un parcheggio in un centro commerciale di Capena. A tentare di far sparire il carico, un 41enne cileno, poi arrestato per furto aggravato dai carabinieri della stazione del Comune tiberino.

Ladro di tabacchi al centro commerciale Tiberinus 

In particolare l’uomo è stato sorpreso nel parcheggio della galleria commerciale Tiberinus,  mentre stava “svaligiando” un furgone carico di tabacchi lavorati all’estero. Il pronto intervento dei Carabinieri ha consentito di bloccarlo e arrestarlo. Il malvivente è stato tradotto presso il carcere di Roma Rebibbia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Tivoli.

Controlli dei carabinieri a Capena e Fiano Romano

L'arresto del 41enne è arrivato nell’ambito di mirati servizi di controllo del territorio eseguiti nei comuni dell’area tiberina, i Carabinieri della Compagnia di Monterotondo hanno arrestato altre due persone. I controlli alla circolazione stradale eseguiti lungo la SP Tiberina hanno consentito ai Carabinieri della Stazione di Capena di arrestare un 37enne albanese per violazione del provvedimento di espulsione. L’uomo, nonostante l’espulsione avvenuta lo scorso febbraio ad opera della Questura di Roma si era reintrodotto nel territorio nazionale in assenza di ogni autorizzazione ed in violazione della normativa in materia di immigrazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Spacciatore a Fiano Romano 

Infine, i Carabinieri della Stazione di Fiano Romano, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare, emessa dal GIP del Tribunale di Rieti, hanno arrestato un 26enne di Poggio Mirteto (Comune in provincia di Rieti) per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacente. Il provvedimento cautelare è conseguenza di un’attività di indagine, svolta dai Carabinieri Fiano, che ha consentito di raccogliere una serie di prove a carico dell’arrestato, ritenuto responsabile di una serie di episodi di spaccio di cocaina a giovani di Fiano Romano e Poggio Mirteto, verificatesi nel corso del 2017. L’uomo è stato tradotto ai domiciliari presso la propria abitazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

  • Centro commerciale Maximo, salta l'inaugurazione: le insegne sono coperte e sull'apertura cala il silenzio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento