rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Monterotondo / Via Filippo Turati

"A ladro", topi d'appartamento messi in fuga dai residenti ed arrestati dai carabinieri

I due sono stati fermati dopo aver scavalcato la recinzione di una abitazione presa di mira a Monterotondo

Messi in fuga dai residenti sono poi stati arrestati dai carabinieri. La preziosa collaborazione fra cittadini e forze dell'ordine ha infatti permesso l'arresto di due topi d'appartamento, entrambi cittadini romeni di 30 e 39 anni. Sono stati i militari dell'Aliquota Radiomobole della Compagnia di Monterotondo, impiegati in un predisposto servizio di controllo del territorio finalizzata alla repressione dei reati predatori, ad ammanettarli la scorsa notte mentre erano all'opera in una abitazione della cittadina eretina. 

Ladri d'appartamento a Monterotondo 

I militari, insospettiti dal passo particolarmente spedito tenuto in un orario insolito da uno dei malviventi incrociato in via Turati, a Monterotondo, lo hanno fermato per eseguire delle verifiche sul suo conto. Mentre i Carabinieri stavano procedendo al controllo, un altro sospetto è stato visto mentre stava scavalcando il muro di cinta di una vicina abitazione.

Messi in fuga dai residenti 

Vista la situazione, i Carabinieri hanno bloccato anche il secondo cittadino romeno: poco. dopo, i militari hanno udito le voci di alcuni residenti del posto accertando, in breve tempo, che i due fermati avevano tentato di penetrare in una vicina abitazione dopo averne forzato una delle finestre. I topi d’appartamento sono stati arrestati e trattenuti in caserma, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Tivoli.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"A ladro", topi d'appartamento messi in fuga dai residenti ed arrestati dai carabinieri

RomaToday è in caricamento