Cronaca

Ladra all'aeroporto: fermata dopo aver provato a rubare profumi al duty free

La 53enne scovata dai carabinieri impegnati in alcuni controlli al Leonardo Da Vinci

I controlli dei carabinieri all'aeroporto di Fiumicino

Aeroporto di Fiumicino nel mirino dei carabinieri. I militari della Compagnia Aeroporti di Roma hanno intensificato le attività di controllo delle aree aperte al pubblico del Leonardo da Vinci, maggiormente sensibili, e della circolazione stradale in entrata, uscita e lungo i viali antistanti i Terminal.

Controlli carabinieri all'aeroporto di Fiumicino

Nel corso dei servizi predisposti negli ultimi giorni, nelle fasce orarie di maggior afflusso di passeggeri, i militari hanno identificato circa 200 persone, effettuato controlli ad oltre  120 veicoli ed elevato 43 sanzioni amministrative, molte delle quali, anche in questa occasione, a carico degli operatori del servizio pubblico di noleggio con conducente (NCC). Complessivamente sono stati sanzionati sette operatori del servizio di trasporto pubblico non di linea (NCC), poiché stazionavano nel pressi del terminal senza averne titolo. Per questo motivo non potranno avvicinarsi alla zona aeroportuale per 48 ore. Sono state contestate dieci infrazioni al codice della strada, per oltre 4000 euro.

Ladra al Duty Free 

Inoltre, all’interno dell’Aeroporto, i Carabinieri della Stazione di Fiumicino Aeroporto hanno denunciato una 53enne italiana, per tentato furto ai danni di un duty-free shop. La donna aveva sottratto ed occultato in una borsa alcuni profumi di marca, per un valore superiore ai 100 euro. La refurtiva è stata recuperata e restituita all’avente diritto.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladra all'aeroporto: fermata dopo aver provato a rubare profumi al duty free

RomaToday è in caricamento