Spray al peperoncino contro il padrone di casa che la scopre, arrestata ladra d'appartamento

Stessa sorta toccata ad uno scooterista fermatosi per aiutare la vittima. In manette una 23enne, in fuga la complice. I fatti in zona Monte Mario

Si è guadagnata la fuga a colpi di spray al peperoncino dopo aver 'ripulito' un appartamento in zona Giustiniana Monte Mario. Appartenente ad una delle famiglie storiche della baracopoli de La Barbuta la ladra, una 23enne nata in Sardegna, è stata però arrestata dagli agenti del Reparto Volanti e del commissariato Primavalle. I fatti nel pomeriggio di ieri in una abitazione di via Alessandro Avoli. 

FURTO CON SCASSO - In particolare la 23enne, dopo aver scassinato una porta finestra è entrata, insieme ad una complice, nell'appartamento preso di mira ma, ancor prima di avere il tempo di rubare, le donne sono state sorprese dal padrone di casa. L’uomo ha provato a bloccarle ma è stato colpito da un getto di spray al peperoncino; stessa sorte per uno scooterista che, udendo le  grida, ha provato ad aiutare il malcapitato.

COMPLICE IN FUGA - Le stesse grida per le quali vari cittadini hanno chiamato il 112 che, in pochissimi istanti,  ha inviato due pattuglie della Polizia di Stato. I poliziotti sono riusciti a raggiungere e fermare la 23enne, mentre l’altra ragazza era già riuscita a far perdere le sue tracce.

DIVERSI ALIAS - La giovane residente a La Barbuta, ampiamente conosciuta dalle forze di polizia nonostante le decine di nomi usati durante la sua carriera criminale, nascondeva addosso un grosso cacciavite ed una pinza ed è stata arrestata con l’accusa di rapina. Gli investigatori sono al lavoro per dare un nome alla ragazza in fuga.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Sciopero trasporti mercoledì 25 novembre: a rischio metro, bus, treni e pullman Cotral

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento