menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dopo una lite in strada aggredisce carabinieri con un casco e poi fugge in scooter

Prontamente raggiunto e bloccato dai Carabinieri, è stato ammanettato e portato nel carcere di Civitavecchia

Ha aggredito i carabinieri e poi è fuggito. Succede a Ladispoli dove un 48enne è stato arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali.

I Carabinieri sono intervenuti per la segnalazione di una lite in strada: durante le fasi di identificazione dei presenti, il 48enne, in evidente stato di alterazione probabilmente dovuta all'assunzione di sostanze alcoliche e stupefacenti, nel tentativo di sottrarsi al controllo, ha aggredito i militari colpendoli ripetutamente con un casco da motociclista, all'altezza del viso e degli arti superiori, per poi darsi alla fuga a bordo del proprio scooter.

Prontamente raggiunto e bloccato dai carabinieri, è stato ammanettato e portato nel carcere di Civitavecchia, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento