Cronaca Esquilino / Piazza dei Cinquecento

La Stazione Termini si rifà il look: al via la seconda fase degli interventi

"Grandi Stazioni" punta al rilancio e all'ampliamento della stazione più grande del Paese: in arrivo nuovi servizi e più comodità per i viaggiatori

A fronte di un investimento complessivo di circa 100 milioni di euro “Grandi Stazioni” inaugura la seconda fase degli interventi di restyling e di ampliamento degli spazi destinati ai servizi della stazione di Roma Termini.

L'OPERA - La nuova fase dei lavori rientra nel progetto di potenziamento delle infrastrutture che Grandi Stazioni ha pianificato insieme a RFI, per un investimento finanziato dal ministero delle Infrastrutture e da “Grandi Stazioni”, di circa 100 milioni di euro. Nella cifra va compresa anche la spesa per la realizzazione di un mega parcheggio multi-piano per circa 1400 posti auto. Le attività consentiranno di ampliare l'area di attesa dei viaggiatori antistanti ai binari, grazie ad un arretramento della testa dei binari stessi, e di costruire un nuovo piano ammezzato (oltre 6000 mq) dedicato a spazi commerciali e servizi.

LAVORI IN CORSO - Per consentire l'avanzamento del cantiere, nella notte tra venerdì 20 e sabato 21 giugno, l'area interessata dai lavori si sposterà e coinvolgerà la zona davanti ai binari dall'11 al 22. Lo spostamento dell'area di cantiere determinerà la chiusura di uno dei blocchi scale di accesso al piano interrato della stazione, ma è stata prontamente predisposta opportuna segnaletica per l'indirizzo dei viaggiatori che saranno supportati anche da annunci sonori all'interno della stazione e a bordo dei treni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Stazione Termini si rifà il look: al via la seconda fase degli interventi

RomaToday è in caricamento