menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

La baracca di via Acqua Bullicante base di spaccio di un 41enne: la scoperta della polizia

L'anfratto in un'area verde. I poliziotti hanno assistito allo scambio droga-soldi avvenuto alla luce del sole

Una baracca in un'area verde, affacciata su via dell'Acqua Bullicante, strada che collega largo Preneste alla Casilina. Qui gli agenti della sezione volanti e del commissariato Torpignattara hanno individuato una base dello spaccio, gestita da un 41enne, finito arrestato. 

Qui l'uomo riforniva i ‘clienti’. Assistito allo scambio droga-soldi avvenuto alla luce del sole, i poliziotti, hanno subito bloccato il 41enne. Lo stesso, al momento del controllo ha negato ogni addebito, finanche di essere il ‘proprietario’ della dimora, chiusa da un lucchetto, ma la successiva perquisizione personale, oltre a rinvenire dosi di droga ed una somma di denaro, ha permesso anche di recuperare la chiave del lucchetto. 

All’interno tutto l’occorrente per l’attività di spaccio: una tavola di marmo con residui di sostanza stupefacente, forbici, coltellino multiuso, un flacone di metadone ed una busta in plastica già tagliata. Recuperati inoltre 11 grammi di cocaina, 360 Euro e 29 dollari nascosti nei vari anfratti dell’abitazione di fortuna. Ultimato il servizio, è stato quindi arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento