Cronaca

L'appello dei medici a Monti: "Un intervento per affrontare la crisi della sanità"

I medici lanciano un appello al presidente del Consiglio e chiedono un "intervento urgente" per affrontare "con rinnovato slancio e fiducia la crisi del Servizio Sanitario Nazionale"

I casi sulla cattive condizioni negli ospedali romani emergono poco a poco, giorno dopo giorno. L'ultima denuncia arriva da Codici, che parla del caso agghiacciante di una donna che aspetta da tre giorni su una panchina del Pronto soccorso del Policlinico Umberto I dopo avere scoperto di avere contratto una malattia infettiva. I medici quindi decidono di rompere il silenzio e lanciano un appello al presidente del Consiglio Mario Monti, al ministro della Salute, Renato Balduzzi e al presidente della Conferenza delle Regioni, Vasco Errani.

Nella lettera chiedono un "intervento urgente" per affrontare "con rinnovato slancio e fiducia la crisi del Servizio Sanitario Nazionale" e per "trovare le soluzioni più efficaci per assicurare a tutti i cittadini il diritto di essere curati indipendentemente da condizioni economiche e luogo di residenza". (Fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'appello dei medici a Monti: "Un intervento per affrontare la crisi della sanità"

RomaToday è in caricamento