Cronaca

"L'abbandono è un delitto": la campagna finisce su facebook

L'organizzazione no - profit "L'ABBANDONO E' UN DELITTO" lancia una campagna contro l'abbandono degli animali su facebook. Manifesti e necrologi in tutta Roma per limitare l'animale uomo

Volantini, libri ma soprattutto necrologi di animali, morti dopo l'abbandono di padroni infedeli. I numeri fanno riflettere ogni 2 minuti un cane viene "scaricato" dal proprio padrone.
Il panorama italico fa rabbrividire, gli animali sono visti come un piacere a "tempo limitato", per questo l'Organizzazione "L'abbandono è un delitto" ha lanciato una campagna di sensibilizzazione su facebook.

 

I NUMERI - 60.000 nei tre mesi estivi, 650 cani al giorno, 25 abbandoni ogni ora, animali che quest'inverno riportavano il bastone o poltrivano con noi ai piedi del divano.

PERICOLI PER TUTTI - Dopo l'"addio" gli animali spesso muoino per denutrizione o per avvelenamento.Negli ultimi dieci anni anche i cittadini hanno avuto grosse conseguenze:
40.000 incidenti d'auto causati da animali vaganti e 200 persone hanno perso la vita.

L'abbandono degli animali è un reato penale ai sensi dell'art. 727 così come modificato dalla legge n.189/2004.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"L'abbandono è un delitto": la campagna finisce su facebook

RomaToday è in caricamento