Muore dopo essere stato travolto da un treno: sospesa la linea Roma-Napoli

Sul posto gli agenti della Polizia Ferroviaria. Il traffico ferroviario interrotto per circa un'ora. Limitazione e deviazioni per i convogli a lunga percorrenza con ritardi sino a 120 minuti

Immagine di repertorio

Ancora un morto investito da un treno sui binari della linea ferroviaria Roma-Napoli, via Formia. La tragedia poco prima delle 13:30 di oggi, nel tratto compreso fra Formia-Gaeta e Minturno Scauri. Per l'uomo, ancora non identificato, non c'è stato nulla da fare, i soccorritori intervenuti sul posto non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Per consentire l'intervento dell'Autorità Giudiziaria intervenuta sul posto, si è resa necessaria l'interruzione della linea a partire dalle 13:25. Sul caso indagano gli agenti della Polizia Ferroviaria che non escludono nessuna ipotesi, fra le quali quella del suicidio. 

TRAFFICO FERROVIARIO SOSPESO - Il traffico ferroviario è ripreso intorno alle 14:30 su un solo binario, con ritardi e rallentamenti sino a 120 minuti. Trenitalia ha poi comunicato l'avvenuta "riprogrammazione dell’offerta commerciale con cancellazioni, limitazioni e deviazioni di percorso per i treni a lunga percorrenza". Attivati servizi con autobus fra Formia-Gaeta e Sessa Aurunca-Roccamonfina.  Alle 16.25 il traffico è ripreso anche sull’altro binario.
 

36 TRENI COINVOLTI - Trentasei i treni passeggeri coinvolti: un Freccia, otto Intercity e sedici regionali hanno registrato ritardi fino a due ore; otto regionali sono stati limitati nel loro percorso e tre cancellati. 
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Sciopero trasporti mercoledì 25 novembre: a rischio metro, bus, treni e pullman Cotral

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento