Investe con l'auto il fratello della ex che maltrattava da tempo, arrestato per tentato omicidio

Il ferito è stato trasportato in ospedale con 30 giorni di prognosi. A finire in manette un 23enne

Immagine di repertorio

Non accettava la fine della relazione con la sua ex compagna e dopo aver provato ad entrare nell'abitazione della donna ha ulteriormente alzato l'asticella della sua pericolosità  ma è stato arrestato dalla polizia di Stato per tentato omicidio. A finire in manette dopo avere travolto con la sua auto il fratello della sua ex fidanzata un ragazzo di 23 anni. 

L’uomo non aveva accettato la decisione della convivente di abbandonare l’abitazione dopo 3 mesi, a seguito delle continue violenze di lui. Così, nella tarda mattinata di domenica 9 febbraio, il 23enne, dopo essere riuscito a disattivare l’allarme, ha tentato di accedere in casa della ex, tra le zone di  Finocchio e Laghetto, periferia est della Capitale, dove si era rifugiata con la figlia avuta da una precedente relazione. La donna, accortasi del pericolo imminente, ha chiamato in soccorso il padre ed il fratello che si sono precipitati ad aiutarla.

Il 23enne a quel punto è andato in escandescenza, è salito in macchina, ha ingranato la marcia e ha travolto volontariamente l’ex cognato, dopodiché è fuggito.

Il ragazzo ferito si trova tuttora ricoverato presso il Policlinico Tor Vergata con un referto provvisorio di 30 giorni per trauma cranico, varie contusioni e fratture.  L’investitore è stato immediatamente raggiunto dagli uomini del Reparto Volanti e del commissariato Casilino presso la propria abitazione, a Genzano di Roma, dove aveva tentato, invano, di nascondersi.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Già destinatario di un divieto di avvicinamento ad una ragazza, con la quale aveva avuto una precedente relazione, il giovane è stato arrestato ed affidato al carcere di Velletri. L’auto ed alcuni strumenti, che il 23enne ha usato per forzare l’allarme, sono stati sequestrati.       

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Comune di Roma, pubblicati i bandi: 1512 i posti a disposizione, tutte le informazioni

  • Conosce anziana in treno e la violenta nel vagone, arrestato 28enne

  • Incendio a Roma Nord, fiamme in un autodemolitore: alta colonna di fumo nero

  • Case Ater all’asta: da Garbatella a Trionfale 18 immobili finiscono sul mercato

  • Coronavirus, a Roma nove nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 6 agosto

  • Atac, Coronavirus: ecco come chiedere i rimborsi per gli abbonamenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento