rotate-mobile
Cornelia / Boccea / Via Emilio Albertario

Incidente in piscina: secchio di cloro in acqua, due intossicati

Trasportati in ospedale due soci di un circolo sportivo in zona Aurelio-Cornelia

Stavano nuotando in piscina quando sono rimasti intossicati a causa di un eccessivo quantitativo di cloro presente in acqua. L'incidente, secondo quanto si apprende, sarebbe stato determinato da un tecnico manutentore del circolo sportivo che stava provvedendo alla pulizia quotidiana dell'impianto. Da una primissima ricostruzione, durante la manutenzione della piscina è stata urtata inavvertitamente una tanica di cloro che, cadendo nei filtri e successivamente in acqua, ha provocato delle forti esalazioni. L'incidente è avvenuto lunedì mattina in un circolo sportivo in zona Aurelio-Cornelia.

Al momento dell'incidente in piscina erano presenti tre soci che stavano nuotando. Invitati ad uscire un uomo è rimasto praticamente illeso, mentre un 40enne ed una donna sono rimasti intossicati a causa delle esalazioni di cloro accusando da subito dei malori.

Affidati alle cure del personale del 118 sono stati trasportati in codice rosso al Policlinico Universitario Agostino Gemelli. Sono tutt'ora in corso verifiche nella struttura. Sul posto per accertare l'accaduto i carabinieri ed il personale Spresal (Servizio prevenzione e sicurezza ambienti di lavoro) della Asl competente per territorio. 

L'intervento dei carabinieri della Compagnia Roma San Pietro, della squadra 8A Monte Mario dei vigili del fuoco e dei pompieri del CRRC (Carro Rilevamento Radioattivo Chimico) intorno alle 10:00 per "fuoriuscita di sostanza nociva" all'interno dell'impianto sportivo Playsport Center di Via Emilio Albertario 9.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente in piscina: secchio di cloro in acqua, due intossicati

RomaToday è in caricamento