menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Insulti e minacce via social, poi scavalca cancello ed irrompe in casa della fidanzata

Lo stalker è stato fermato nella zona di Villanova di Guidonia dagli agenti della polizia di Stato

Insulti e pesanti minacce via social sino ad una vera e propria irruzione in casa della fidanzata arrivata al culmine di una lite per gelosia. E' accaduto nel pomeriggio di giovedì 19 settembre quando un 35enne di Guidonia ha deciso di entrare per ben due volte nel giardino del comprensorio dove abita la fidanzata, nella zona di Villanova.

L'uomo, approfittando, in un caso, del cancello carraio lasciato aperto e nel secondo, invece, scavalcando la recinzione. In entrambe le occasioni è arrivato fino alla porta di ingresso, provando a farsi aprire dalla vittima con atteggiamenti rabbiosi e ingiuriosi. Quando il giovane ha capito che erano state chiamate le Forze dell’Ordine, è fuggito.

Ad intervenire 2 pattuglie del commissariato di Tivoli, diretto da Paola Di Corpo. Gli agenti, durante il secondo intervento, hanno sentito arrivare a forte velocità un’auto e, constatato che era quella in uso allo stalker, l’hanno inseguita e bloccata, trovando alla guida il 35enne.

Negli uffici di polizia la vittima, formalizzando la denuncia, ha dettagliatamente descritto le minacce, rivolte non solo a lei ma anche ai suoi familiari.

Il giovane è stato arrestato e condotto presso il carcere di Rebibbia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    "Ma che c'hai prescia?", cosa significa e perché si dice così

  • Sicurezza

    Come eliminare l’odore di fumo in casa

  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento