Cronaca

Insulti omofobi a bambino di 12 anni, stava festeggiando la fine della scuola con le compagne: il quartiere organizza un flash mob

All'improvviso, il suo piccolo gruppo – lui più 4 ragazze – è stato aggredito da un branco di coetanei. Nello stesso parco una ragazzina è stata bullizzata

"Frocio di merda, gay schifoso, sei maschio o femmina?". Questo l'insulto che un branco di ragazzini avrebbe lanciato nei confronti di una bambino di 12 anni. A denunciarlo è stata la madre che ha subito rincuorato il figlio che stava festeggiando la fine della scuola ai Parchi della Colombo, all'Infernetto, lo scorso 8 giugno. Un caso sul quale sono stati attenzionati i carabinieri di Casal Palocco, già alle prese con un'altra denuncia, quella del papà di una bambina, lei invece aggredita, picchiata e rapinata di 5 euro dal branco solamente perché portava pantaloncini rosa

Secondo quanto si apprende, la mamma del bambino vittima di insulti omofobi - che era in compagnia di altre compagne di scuola - ha subito chiamato la scuola, per mettere al corrente il dirigente e noi docenti dell'accaduto. Il piccolo di 12 anni ha i capelli lunghi e ama mettersi lo smalto colorato. Esprime la sua personalità in modo colorato, come un bambino. È curioso della vita. 

Il caso si è presto diffuso nel quartiere che, dopo un tam tam, ha organizzato un flash mob 'Tutti uniti sotto lo stesso arcobaleno' sabato 19 giugno alle ore 18.30, proprio ai Parchi della Colombo. I partecipanti potranno indossare una maglietta, un cappellino, una borsa o una mascherina o altro multicolore. Un'iniziativa per tutti, sia per il bambino che ha subito discriminazione sia per i coetanei che lo hanno preso in giro.

flash mob-3-5

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insulti omofobi a bambino di 12 anni, stava festeggiando la fine della scuola con le compagne: il quartiere organizza un flash mob

RomaToday è in caricamento