rotate-mobile
Cronaca Villaggio Falcone / Via Don Primo Mazzolari

Insulta agenti e prova a investirli al parcheggio del centro commerciale

Il 39enne è stato rintracciato nella sua abitazione dove la polizia ha trovato hashish e cocaina

Pomeriggio movimentato al parcheggio del centro commerciale di Villaggio Falcone dove un uomo, sottoposto a un controllo, ha insultato i poliziotti ed è scappato. Per guadagnarsi la fuga ha tentato di investire gli agenti danneggiando l'auto di servizio. È accaduto nella tarda mattinata di giovedì nella periferia est della Capitale.

Sono stati gli agenti del VI distretto Casilino a fermare l'uomo, un 39enne romano, nell'area del parcheggio del centro commerciale Unico di via Don Primo Mazzolari. Poco collaborativo l'automobilista è però scappato dopo aver seminato il panico davanti agli occhi attoniti delle tante persone che si trovavano nell'area commerciale della Vecchia Ponte di Nona. 

Il fuggitivo è stato poi rintracciato dopo vari accertamenti in casa in via Don Tonino Bello. Appena ha visto i poliziotti ha tentato di nuovo di aggredirli insieme alla compagna di 42 anni. In casa sono stati rinvenuti 50 grammi di hashish, materiale per il confezionamento e un bilancino e nella borsa della donna sono state trovate due dosi di cocaina. 

I due sono stati arrestati in concorso per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insulta agenti e prova a investirli al parcheggio del centro commerciale

RomaToday è in caricamento