rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca Tor Vergata / Via di Tor Vergata

Inseguiti abbandonano la Golf e scappano per campi, nell’auto rubata attrezzi da scasso

Arrestato un 29ee, in fuga il complice. L’inseguimento nella zona di Tor Vergata

Prima l’inseguimento in auto poi la fuga a piedi. Una corsa terminata con l’arresto di un uomo e la fuga del suo complice. E’ accaduto stanotte nella periferia est delle Capitale. In manette è quindi finito un 29enne.

I fatti intorno alle 3:00 della notte fra il 7 e l’8 maggio quando una Volante in transito in via di Casal Morena ha incrociato una Volkswagen Golf all’altezza della rotatoria per via di Tor Vergata. Alla vista dell’auto della polizia il conducente della vettura ha però cambiato repentinamente direzione, prendendo via di Tor Vergata a tutta velocità.

Inseguito dalla ‘pantera’, il conducente della Golf percorre via Simeri Circhi con i due a bordo che lasciano la vettura in strada dandosi alla fuga per i campi adiacenti. Inseguiti dagli agenti uno dei due riesce a far perdere le proprie tracce mentre un secondo viene fermato all'altezza di via Guido Calogero non senza difficoltà, scaglianosi contro il poliziotto.

Fermato grazie all’ausilio del collega nella Golf, risultata rubata nell’aprile del 2020 a Mentana, i poliziotti trovano centraline, grimaldelli, un piccone, cacciaviti, aste in metallo, chiavi tubolari, mazzette ed altri attrezzi da scasso.

Identificato in un 29enne albanese, l’uomo è stato arrestato con le accuse di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e denunciato per ricettazione e possesso di arnesi atti allo scasso. Medicato in ospedale l’agente aggredito.  
  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguiti abbandonano la Golf e scappano per campi, nell’auto rubata attrezzi da scasso

RomaToday è in caricamento