Cronaca San Lorenzo / Via degli Ausoni

In tre senza casco sullo scooter rubato, fermati dopo inseguimento

La fuga dei tre è cominciata nella zona dell'Esquilino per poi concludersi a San Lorenzo. In manette un 32enne, in fuga i due compari

In tre senza casco a bordo di uno scooter nel cuore della notte. Questa la scena che si sono trovati davanti i poliziotti in transito nella zona dell'Esquilino. Nonostante l'alt i tre sono scappati dando vita ad un inseguimento concluso a San Lorenzo con l'arresto di uno dei tre compari. 

I fatti hanno cominciato a prendere corpo intorno alle 3:00 in via San Quintino. I tre non si fermano all'alt degli agenti del commissariato Esquilino e danno vita ad un inseguimento che si protrae per diversi minuti fra le strade del quartiere multietnico della Capitale e la vicina San Lorenzo. 

Proprio qui, in viale dello Scalo di San Lorenzo, il conducente dello scooter perde il controllo del mezzo a due ruote, poi la caduta. I tre si rialzano e scappano in tre diverse direzioni. Ma se due di loro riescono a scappare per il terzo complice la fuga si interrompe in via degli Ausoni. 

Raggiunto da un poliziotto l'uomo si scaglia contro l'agente, che riesce poi a bloccarlo non senza difficoltà con l'aiuto di un secondo poliziotto.

Accompagnato negli uffici del Commissaiato Viminale l'uomo è stato identificato in un 32enne algerino. Già conosciuto alle forze dell'ordine è stato quindi arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e denunciato per ricettazione. Lo scooter, poi sequestrato, era infatti stato rubato poco prima in via Tasso. Ferito un agente, medicato in ospedale con 8 giorni di prognosi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In tre senza casco sullo scooter rubato, fermati dopo inseguimento

RomaToday è in caricamento