Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca San Lorenzo / Viale Piero Gobetti

Scappa dagli agenti durante un controllo, li investe e si schianta con lo scooter contro un muro

Il folle inseguimento nella notte tra giovedì e venerdì tra San Lorenzo e Castro Pretorio. Il 25enne portato in codice rosso al Policlinico. Feriti i due agenti

Un quarto d'ora di paura vissuto tra le strade di San Lorenzo e Castro Pretorio. Un giovane finito in codice rosso al Policlinico Umberto I  e due poliziotti rimasti contusi con prognosi di 6 e 8 giorni. E' il bilancio di quanto accaduto nella notte tra giovedì e venerdì nelle strade nei pressi dell'Università Sapienza di Roma. 

Tutto è iniziato alle 4 quando i due agenti del commissariato San Lorenzo, durante i consuenti controlli notturni nel quartiere, hanno notato uno scooter sfrecciare nell'area pedonale di piazza dell'Immacolata. Intercettato in via dell'Osci ne è nato un inseguimento per le strade del quartiere prima e per quelle dell'Università poi. Il giovane, poi identificato per un 25enne italiano, arrivato in via Gobetti ha puntato con lo scooter i due agenti che, dopo avergli intimato per l'ennesima volta l'alt, sono stati investiti, finendo scaraventati sulla strada. 

Contusi, hanno comunque ripreso l'inseguimento, stavolta per le strade di Castro Pretorio. Prima via Palestro, poi via San Martino della Battaglia e infine via XX Settembre. Qui il 25enne ha perso il controllo dello scooter Sh finendo contro un muro. Un impatto durissimo, nel quale è rimasto ferito tanto da richiedere l'intervento dell'ambulanza. Trasportato in codice rosso all'Umberto I non è in pericolo di vita. 

Medicati, sempre all'Umberto I, i due agenti: per loro prognosi di 6 e 8 giorni. Lo scooter, di proprietà di un amico del giovane, è stato sequestrato. Da accertare i motivi che hanno causato la fuga a tutta velocità. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scappa dagli agenti durante un controllo, li investe e si schianta con lo scooter contro un muro

RomaToday è in caricamento