Cronaca La Rustica / Via Delia

La Rustica: in fuga per quindici chilometri sul Gra, inseguito e arrestato

Fermato un 32enne. Il giovane ha aggredito a calci e pugni i poliziotti che lo hanno poi fermato. La manovra dopo essere fuggito da un posto di blocco

Un inseguimento di 15 chilometri sul Grande Raccordo Anulare. E' quanto ingaggiato la notte dell'1 dicembre da un 32enne romano dopo essere fuggito a bordo della sua autovettura in via Delia, zona La Rustica. Il giovane aveva consegnato poco prima il proprio documento nelle mani degli agenti di una Pattuglia del Reparto Volanti. L'uomo è stato poi fermato ed arrestato.

BRUSCA FUGA - Durante gli accertamenti di rito, con la patente di guida peraltro ancora nelle mani degli agenti, ha messo in moto e con una brusca accelerata è scappato. Dopo aver percorso la via Prenestina, è entrato sul raccordo, e dopo 10 minuti di inseguimento è stato raggiunto e bloccato. Abbandonata la macchina ha cercato, invano, di proseguire la fuga a piedi, venendo poi, con non poca difficoltà, definitivamente bloccato.

COCAINA IN AUTO - All’interno dell’auto i poliziotti hanno trovato alcuni grammi di cocaina, l’uomo è stato arrestato.

AGGRESSIONE ALL'OSTIENSE - Sempre nell'ambito dei controlli attuati durante la notte dell'1 dicembre è stato arrestato un cittadino peruviano di 31 anni. Durante un posto di controllo in via del Porto Fluviale zona Ostiense, gli agenti del Commissariato San Paolo, gli hanno intimato l’alt ma l’uomo, sceso dall’auto si è dato alla fuga. Raggiunto dai poliziotti, ha iniziato a divincolarsi e a colpirli con calci e pugni. Bloccato, dopo una breve colluttazione, è stato assicurato nell’auto di servizio e accompagnato negli uffici del Commissariato San Paolo. L’uomo, privo di documenti di identità e senza la patente di guida, è risultato avere vari precedenti di Polizia. Al termine degli accertamenti è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Rustica: in fuga per quindici chilometri sul Gra, inseguito e arrestato
RomaToday è in caricamento