Cronaca

Ruba una Panda, poi sperona auto dei carabinieri durante inseguimento

L'inseguimento a Pomezia. In manette un 34enne per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale

Ha rubato una Fiat Panda. Poi ha ingaggiato un inseguimento con la 'gazzella' dei carabinieri speronandola nel tentativo di darsi alla fuga. È successo a Pomezia dove i carabinieri del Nucleo Radiomobile della locale Compagnia arrestato un 34enne residente nel Comune alle porte di Roma, con precedenti, scoperto alla guida dell'utilitaria rubata.

Nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione di reati contro il patrimonio, imilitari, nel corso della notte, hanno intercettato la Panda che era stata poco prima segnalata al 112 quale oggetto di furto. 

Il giovane alla guida ha tentato di opporsi all’alt intimato dai Carabinieri, ingaggiando un inseguimento per le vie cittadine e cercando di guadagnarsi la fuga speronando l’autovettura militare. Il tentativo, vano, si concludeva poco dopo con l’arresto del ragazzo per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. 

Al termine del rito direttissimo è stata disposta a suo carico la misura cautelare della custodia in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba una Panda, poi sperona auto dei carabinieri durante inseguimento

RomaToday è in caricamento