menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La marijuna rinvenuta a casa del 21enne

La marijuna rinvenuta a casa del 21enne

Fugge ad un posto di blocco con l'auto: a casa 250 grammi di marijuana

Il giovane 21enne era alla guida dell'auto senza patente e sotto l'effetto di alcol. Rintracciato nella propria abitazione dopo essersi dileguato a piedi

Ha visto una pattuglia della polizia e senza pensarci su due volte ha effettuato un'inversione di marcia dando vita ad un inseguimento con gli agenti. E' accaduto alle 2,30 di questa notte (14 aprile) a Nettuno, litorale sud della Capitale. La fuga da parte di un 21enne del posto, che ha tentato di eludere i controlli di due volanti del commissariato di Anzio, diretto dal dottor Mauro Baroni, impegnate in un posto di controllo vicino alla stazione ferroviaria.

INSEGUIMENTO - Inseguito immediatamente dagli agenti, il fuggitivo è stato fermato e controllato. Dai primi accertamenti è emerso che il ragazzo 21enne, non solo era privo della patente di guida mai conseguita ma, è risultato avere un tasso alcolemico notevolmente superiore a quello consentito.

FUGA A PIEDI - Perquisita l’autovettura del giovane, gli agenti hanno rinvenuto 500 euro in banconote di piccolo taglio e tracce di marijuana. Quando i poliziotti hanno deciso di procedere alla perquisizione domiciliare del fermato, questo ha iniziato ad agitarsi e,  dopo una breve colluttazione è riuscito a fuggire nelle campagne vicine scavalcando alcuni muri di recinzione.

MARIJUANA IN CASA - Durante la perquisizione nell’abitazione, gli agenti hanno sequestrato 45 involucri di carta stagnola contenenti ognuno marijuana essiccata per un peso complessivo di circa 250 grammi. Inoltre, è stato rinvenuto anche tutto l’occorrente per la pesatura e confezionamento delle dosi di stupefacente. Appostatisi sotto l’abitazione del giovane, i poliziotti l’hanno aspettato e, dopo circa un’ora, quando ha fatto rientro a casa, sono riusciti a bloccarlo.

ARRESTATO - Accompagnato negli uffici del Commissariato, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti nonché denunciato per guida senza patente ed in stato di ebbrezza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento