Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Laurentina / Via Laurentina

In fuga sulla Laurentina abbandona auto in strada e scavalca la recinzione di una casa

L'uomo era stato espulso dall'Italia e non potever farvi ritorno sino al 2024

Inseguimento in pieno giorno alla Cecchignola dove un cittadino albanese di 41 anni è stato arrestato. L'uomo, in via Laurentina, durante un controllo di polizia, non si è fermato all’alt e fuggito, dopo un breve tratto di strada, ha abbandonato l’auto scappando a piedi. 

Inseguito dai poliziotti è stato bloccato in via dell’Esercito dove stava tentando di arrampicarsi su una rete a protezione di una abitazione privata. L’uomo, che è risultato essere stato espulso dal Territorio Nazionale nel 2019 attraverso la frontiera Aerea di Fiumicino con scadenza al luglio del 2024, è stato arrestato. 

Accompagnato negli uffici del IX Distetto di Polizia Esposizione, diretto da Pasquale Fiocco, il 41enne è stato inoltre denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In fuga sulla Laurentina abbandona auto in strada e scavalca la recinzione di una casa

RomaToday è in caricamento