rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Cronaca Settecamini / Via di Salone

L'inseguimento e lo schianto contro l'auto dei vigili: 22enne in carcere, era scappato a Firenze

Il giovane è stato scovato dalla polizia alla stazione di Ponte di Nona. Dovrà rispondere di rapina impropria e ricettazione

Era scappato a Firenze dopo lo schianto. Rientrato nella Capitale ad attenderlo ha trovato la polizia che lo ha fermato e portato in carcere. Si chiude il cerchio attorno alla banda che la notte dello scorso 8 novembre si era schiantata contro un'auto della polizia locale ferendo due vigili che erano di piantone davanti al campo rom di via di Salone. Ventidue anni, nato in Italia, il giovane è risultato essere domiciliato proprio nella baraccopoli della periferia est della Capitale dove la banda era scappata dopo aver messo a segno un furto notturno in una farmacia di Ciampino. Gli altri due complici, un 17enne ed un 47enne, anche loro dimoranti nel campo nomade, era già stati identificati poche ore dopo la rocambolesca fuga. 

In particolare il giovane è stato trovato dagli investigatori di polizia nel pomeriggio di martedì 15 novembre nei pressi della stazione ferroviaria di Ponte di Nona. Eseguiti gli accertamenti i poliziotti del distretto di San Basilio hanno ricostruito la fuga del 22enne. Il ragazzo infatti, dopo essere riuscito a far perdere le proprie tracce, era scappato a Firenze, come accertato da alcuni biglietti del treno trovati nella sua disponibilità intestati a suo nome. Sottoposto a fermo di polizia giudiziaria il 22enne è stato associato in carcere per evitare una nuova fuga. Messo a disposizione dell'autorità giudiziaria dovrà rispondere dei reati di rapina impropria e ricettazione.

La fuga e poi lo schianto 

I fatti che hanno portato al fermo del giovane avevano preso corpo la notte tra il 7 e l'8 novembre dopo che la polizia aveva ricevuto la segnalazione di un furto consumato in una farmacia di via Riccardo Billi, a Ciampino. Da qui l'inseguimento, andato avanti per 20 chilometri. Arrivati davanti alla baraccopoli di via di Salone l'auto dei fuggitivi impattò contro una pattuglia del gruppo VI Torri della polizia locale di Roma Capitale, danneggiandola. All'interno della vettura, in servizio di piantonamento fisso al campo nomadi, due agenti, un uomo ed una donna, rimasti feriti e poi medicati all'ospedale Sant'Andrea. 

Dopo l'impatto contro l'auto della polizia municipale i tre occupanti riuscirono a scappare ed a far perdere le proprie tracce. Identificati i primi due fuggiaschi, nella giornata di ieri gli investigatori hanno quindi chiuso il cerchio attorno alla banda, scovando l'ultimo membro del gruppo, poi portato in carcere. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'inseguimento e lo schianto contro l'auto dei vigili: 22enne in carcere, era scappato a Firenze

RomaToday è in caricamento