rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca

Non si ferma all'alt: fugge in auto con a bordo il nipotino di tre anni

Un diciannovenne alla guida di una Volkswagen Golf non si è fermato a un posto di blocco. A bloccarlo i carabinieri

Un inseguimento da film tra le vie di Castelverde schivando i tavolini dei ristoranti, con a bordo il nipotino, un bambino di tre anni. È quanto successo sabato sera, intorno alle 22:30. Al volante della Volkswagen Golf in fuga, un ragazzo di 19 anni con a bordo il nipote di tre anni. Dopo aver evitato l'alt, il diciannovenne ha ingaggiato un inseguimento con i carabinieri. 

Il ragazzo ha superato diverse auto e ha schivato i tavolini dei dehor di alcuni locali, per poi finire in una strada senza uscita. Alla fine è stato fermato e, dopo aver minacciato i militari dell'Arma, ha detto di essere scappato perché non aveva la patente.

Il 19enne è stato arrestato e ora dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale. Il pubblico ministero aveva chiesto per lui la misura degli arresti domiciliari. In attesa del processo. Per il giovane è stato disposto l'obbligo di firma. 

Durante la perquisizione in casa non è stata trovata droga, ma nel suo condominio, in un'intercapedine, i carabinieri hanno trovato un panetto di hashish che tuttavia non è possibile addebitare al diciannovenne. Le indagini continuano per risalire al proprietario della droga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si ferma all'alt: fugge in auto con a bordo il nipotino di tre anni

RomaToday è in caricamento