menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Frame da Welcome To Favelas

Frame da Welcome To Favelas

Un'ora e mezzo di inseguimento dopo l'alt non rispettato: pomeriggio da Fast and Furious tra Cassia e raccordo

La donna a bordo della sua Audi non si è fermata all'alt e fuggendo ha tamponato due gazzelle e investito un militare

Pomeriggio da film prima sulla Cassia bis e poi sul Grande Raccordo Anulare dove una donna di 38 anni romana e residente a Vetralla ha dato vita ad una rocambolesca fuga alla Fast and Furious da Viterbo a Roma con, alle calcagna, almeno sei gazzelle dei carabinieri e una anche della forestale. 

Protagonista del mercoledì da leoni sulle strade della Capitale e della provincia, la donna era fuggita intorno alle 16 a bordo di una Audi A3, di proprietà di un amico. Tutto è iniziato quando la 38enne - nota alle forze dell'ordine - ha evitato un alt in provincia di Viterbo, in via di Campo Giordano. E' da qui che è iniziato il lungo inseguimento di un'ora e mezza e 70 chilometri

La donna, con alle costole le auto dei carabinieri di Sutri e della forestale di Caprarola, ha percorso la Cassia bis per una cinquantina di chilometri. Arrivava all'altezza del Grande Raccordo Anulare è stata quindi agganciata dalle gazzelle dei carabinieri di Prima Porta, Formello e Radiomobile all'altezza dello svincolo Salaria.

Fermata, la donna non ha desistito e ingranando la marcia ha investito un militare - schiacciandogli il piede - per poi scappare ancora. Una fuga interrotta intorno alle 17:30 circa quando, con una manovra da film, i carabinieri hanno accerchiato l'Audi. Immagini, queste, riprese e pubblicate anche sui social, finendo pure su Welcome To Favelas. 

Una volta bloccata l'auto, un carabiniere di Formello ha rotto il finestrino dell'auto e tolto le chiavi dal quadro elettrico per scongiurare una nuova fuga. Nell'inseguimento, la donna ha tamponato due gazzelle dell'Arma. Sul posto, anche la sottosezione della Polizia Stradale per i rilievi stradali. La donna è stata arrestata per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali gravi e danneggiamento aggravato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento