Ignora l'alt dei Carabinieri e fugge, era alla guida senza patente

E' successo a Cave. Il 23enne al volante, alla vista dei Carabinieri, ha improvvisamente iniziato una fuga ad alta velocità per le vie del paese. Fermato e arrestato

Ha ignorato l'alt dei Carabinieri poi fuggire per le via del centro storico di Cave. Dopo un inseguimento, però, è stato arrestato. E' successo ieri sera, quando i militari hanno arrestato un 23enne per non essersi fermato all'alt intimato durante un posto di controllo alla circolazione stradale.

Durante un normale servizio di controllo del territorio nel centro storico di Cave, i Carabinieri hanno notato il giovane a bordo di un’auto e, sapendo che non è possessore di patente, gli hanno intimato di fermarsi. Il ragazzo però, alla vista dei Carabinieri, ha improvvisamente iniziato una fuga ad alta velocità per le vie del paese.

Ne è nato un inseguimento e lo stesso è stato rintracciato poco dopo nei pressi della sua abitazione. Quando i militari l’hanno fermato, ha cercato nuovamente di scappare a piedi spintonando un Carabiniere, ma alla fine è stato bloccato ed accompagnato in caserma.

Dagli accertamenti è emerso che oltre ad essere sprovvisto di patente, il 23enne viaggiava a bordo di un’autovettura priva di copertura assicurativa. Il ragazzo è stato sanzionato e arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento