Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Mentana

In fuga dalla polizia si schianta contro un muro con l'auto, in casa una pistola clandestina

L'inseguimento dall'Alessandrino alla zona della Romanina. In manette un 34enne

Non si è fermato all'alt della polizia dandosi alla fuga per le strade del quadrante est di Roma. Poi lo schianto contro il muro, infine l'arresto, una volta che gli agenti gli hanno trovato una pistola clandestina in casa. A dare vita alla notte movimentata un 34enne di Mentana. 

I fatti hanno preso corpo intorno alle 3:00 di sabato notte quando la Fiat Panda con a bordo l'uomo non si è fermata all'alt impostogli da una volante della Questura di Roma su viale Alessandrino. Da qui l'inseguimento con il fuggitivo che ha preso la via Casilina in direzione fuori Roma cominciando una pericolosa fuga nel corso della quale il 34enne ha gettato dal finestrino due involucri, poi risultati contenere hashish e shaboo. 

Tallonato dai poliziotti il conducente della Panda, dopo aver provato a speronare le auto della polizia, ha concluso la sua corsa su via Ernico Ferri, schiantandosi contro un muro nei pressi di una rotatoria alla Romanina. Illeso, gli investigatori hanno quindi perquisito la sua casa a Mentana, provincia nord est della Capitale, dove hanno trovato altra droga ed un revolver clandestino. Con la matricola abrasa il 34enne non ha saputo fornire spiegazioni sulla provenienza dell'arma.

Accompagnato nella caserma Prevenzione 90 del Reparto Volanti è stato poi denunciato di libertà per la detenzione della sostanza stupefacente ed arrestato per possesso di arma clandestina da guerra e messo a disposizione della Procura di Tivoli. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In fuga dalla polizia si schianta contro un muro con l'auto, in casa una pistola clandestina

RomaToday è in caricamento