rotate-mobile
Cronaca Ostia  / Piazza Anco Marzio

In fuga sulla 500 Enjoy prova a investire poliziotto e travolge uno scooterista

Il pericoloso inseguimento sul lungomare di Ostia. In manette un 34enne

A bordo di una Fiat 500 Enjoy ha dato vita a un pericoloso inseguimento nel traffico cittadino. Una fuga da brividi nel corso della quale il fuggitivo ha prima provato a investire un poliziotto e poi ha travolto uno scooterista, costringendolo alle cure dell'ospedale. È accaduto a Ostia dove l'uomo è stato poi arrestato dagli agenti del X distretto Lido. 

La corsa dell'uomo - un 34enne di origine argentina - ha preso vita a un posto di blocco quando gli agenti hanno intimato l'alt alla macchina in sharing. Invece di fermarsi il conducente ha accelerato scatenando un folle inseguimento sul lungomare per cercare di sottrarsi dalla vista dell'elicottero. Ha effettuato una serie di manovre spericolate durante le quali il fuggitivo ha tentato di investire un poliziotto e poi travolto una persona a bordo di uno scooter, trasferito immediatamente all'ospedale Grassi dove ha ricevuto le cure dei sanitari per ferite fortunatamente non gravi. 

Il fuggitivo, continuando la corsa verso viale della Marina, ha cercato poi di speronare la volante per poi tentare una fuga a piedi, ma è stato poi bloccato nella centrale piazza Anco Marzio. L'uomo, 34enne di origine argentina, con numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio, è stato tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e tentato omicidio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In fuga sulla 500 Enjoy prova a investire poliziotto e travolge uno scooterista

RomaToday è in caricamento