rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Monte Mario / Via Gomenizza

Una favela a piazzale Clodio: sgomberato insediamento abusivo nella Riserva Naturale

Tre le baracche trovata nell’area verde di via Gomenizza

Una favela in Prati, all’interno dell’area della Riserva Naturale di Monte Mario prospicente via Gomenizza, all’altezza parcheggio comunale. La baraccopoli è stata sgomberata venerdì mattina dalla polizia come disposto con apposita ordinanza del Questore di Roma.

Oltre agli agenti della Polizia di Stato del commissariato Prati, diretto da Filiberto Mastrapasqua, hanno partecipato alle operazioni, il personale di Polizia Locale Roma Capitale, i volontari della Protezione Civile – Guardie Zoofile e dipendenti dell’Ama.

Sul posto, è stata riscontrata la presenza di un accampamento con 3 baracche tutte realizzate con materiale da risulta (cartoni, teli in nylon, coperte e buste di plastica), proprio nell’area all’interno della quale ricade il muro perimetrale di un asilo nido.

Nel corso dello sgombero, all’interno di una delle baracche, sono state sorprese due persone, un romeno ed una cittadina honduregna, che, prive di documenti, sono state accompagnate presso l’ufficio immigrazione per l’accertamento sulla loro identità. L’intera area è stata bonificata dal materiale di risulta utilizzato per la realizzazione dei manufatti che è stato  smaltito direttamente dal personale dell’AMA presente sul posto.

Sgombero insediamento via Gomenizza 2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una favela a piazzale Clodio: sgomberato insediamento abusivo nella Riserva Naturale

RomaToday è in caricamento