Cronaca

Colleferro, l'Inps truffata per 1 milione di euro: 30 denunciati

La maxi truffa è stata scoperta dalla Guardia di Finanza. Una dipendente, dietro lauti compensi, erogava trattamenti previdenziali gestiti dall'Inps che andavano direttamente sui conti di amici e conoscenti

Sono oltre trenta le persone denunciate allo stato attuale per una maxi truffa ai danni dell'Inps che ammonta a circa un milione di euro. La frode è stata scoperta a  Colleferro dai finanzieri del comando provinciale di Roma dopo una complessa e lunga indagine, diretta e coordinata dalla Procura della Repubblica di Velletri. Tutto ha avuto inizio da una dipendente della sede locale Inps, che aveva destato forti sospetti per aver autorizzato un numero eccessivo di ordinativi di pagamento in un breve arco temporale, dal 2004 al 2011.

LA TRUFFA - La tecnica utilizzata dalla donna era semplice e precisa ed era effettuata dietro lauti compensi. Dalle indagini, infatti, è emerso che, dopo aver inserito i dati degli indebiti beneficiari nel sistema informativo dell'ente previdenziale, all'impiegata sarebbe bastato un semplice clic sul mouse del proprio personal computer per determinare l'erogazione dei trattamenti previdenziali gestiti dall'Inps, che affluivano direttamente nei conti correnti e nelle tasche di amici e conoscenti. Oltre alle trenta persone denunciate ora è al vaglio dell'autorità giudiziaria la posizione di altri dipendenti dell'istituto previdenziale, i quali avrebbero omesso di esercitare i necessari controlli sulle procedure utilizzate.

Oltre trenta sono state le perquisizioni domiciliari finora eseguite, che hanno permesso di trovare documentazione ritenuta utile dagli investigatori. A garanzia del credito vantato dallo Stato, i finanzieri hanno avanzato al pm inquirente richiesta di sequestro dei beni patrimoniali intestati agli indagati, finalizzato alla successiva confisca "per equivalente".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colleferro, l'Inps truffata per 1 milione di euro: 30 denunciati

RomaToday è in caricamento