Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca via Furio Camillo

Furio Camillo: ingoia 20 ovuli di eroina, arrestato corriere della droga

E' successo in via Furio Camillo. L'uomo, un noto spacciatore della zona, teneva in bocca le dosi che spacciava ai suoi clienti pronto ad ingoiarle in caso di controllo delle forze dell'ordine.

Immagine di repertorio

Pur di sfuggire al controllo ha ingoiato 20 ovuli di eroina. Non è bastato questo stratagemma per evitare l'arresto ad un pusher di 27 anni della Guinea già  noto alle forze dell'ordine.

Il giovane non appena ha visto una pattuglia dei Carabinieri della Stazione Roma San Giovanni che si avvicinava a lui via Furio Camillo, ha ingoiato la droga, mettendo in serio pericolo la sua vita. 

L'uomo, un noto spacciatore della zona, teneva in bocca le dosi che spacciava ai suoi clienti pronto ad ingoiarle in caso di controllo delle forze dell’ordine. E così quando i Carabinieri gli si sono avvicinati è stato visto ingerirle.

Accompagnato al pronto soccorso dello Ospedale San Giovanni, poco dopo, grazie all’intervento dei sanitari è stato possibile recuperare i 20 ovuli che aveva ingerito e la sostanza in essi contenuta è stata sequestrata. Dai primi accertamenti con il narcotest è stato possibile stabilire che si tratta di eroina. Il 27enne è stato condotto presso il carcere di Rebibbia, con l’accusa di detenzione di stupefacente ai fini di spaccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furio Camillo: ingoia 20 ovuli di eroina, arrestato corriere della droga

RomaToday è in caricamento