Torrevecchia: scavalca il cancello dopo un inseguimento e resta infilzato

I fatti nel pomeriggio di ieri quando su via della Pineta Sacchetti i poliziotti hanno intercettato uno scooter con due persone a bordo. Da lì l'inseguimento, finito in via Acquaderni con il maldestro tentativo di fuga

Prima il folle inseguimento in scooter, poi il maldestro tentativo di scalvare il cancello, finito con uno dei due fuggitivi infilzato sui puntali acuminati dello stesso. Fuga rocambolesca ieri lungo via di Pineta Sacchetti. Protagonisti due giovani a bordo di uno scooter che alla vista della polizia hanno dato vita ad un'inversione ad U prima e ad un folle inseguimento poi.

L'inseguimento si è protratto per diversi minuti anche all’interno della galleria Giovanni XXIII fino a quando i motociclisti della Polizia sono riusciti a deviare la direzione di fuga dei due giovani verso Via Acquaderni. Dopo aver percorso un tratto di strada il conducente dello scooter, a cui i due poliziotti hanno bloccato ogni via di fuga, ha improvvisamente accelerato e si è diretto a forte velocità verso uno di loro fino a far impattare il suo mezzo con la moto della Polizia. I due giovani sono quindi fuggiti a piedi in direzioni opposte ma uno dei due, nel tentativo di scavalcare un cancello è rimasto impigliato con la maglia e poi con i pantaloni sui puntali acuminati e ricurvi in entrambi i lati.

I due poliziotti lo hanno quindi aiutato a ridiscendere ed hanno richiesto con urgenza l’intervento di personale sanitario per soccorrere il giovane che nel frattempo aveva riportato diverse ferite al torace e all’anca sinistra. Il giovane è stato quindi trasportato in ospedale.

Nel frattempo gli agenti del Reparto Volanti hanno effettuato dei controlli sullo scooter che è risultato rubato. Hanno quindi sequestrato due caschi,  un coltello da cucina con una lama di circa 15 cm, una siringa senza ago contenente olio e solitamente utilizzata per oscurare le telecamere di sicurezza, un impermeabile di colore giallo che si trovavano all’interno del sottosella.

Gli investigatori  non escludono ulteriori sviluppi e stanno ora approfondendo le indagini perchè secondo quanto finora emerso lo scooter è dello stesso tipo di quello già “segnalato” nei giorni scorsi in episodi di scippi avvenuti nei quartieri limitrofi. A conclusione degli accertamenti il giovane, che è stato dimesso dall’ospedale, è stato arrestato per il reato di resistenza aggravata e lesioni a pubblico ufficiale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono ora attive anche le ricerche del suo complice.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento