Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Infernetto

Infernetto, via vai di auto e clienti: lo spaccio come un drive in

Durante la perquisizione sono stati sequestrati 40 grammi di cocaina, materiale per la pesa ed il confezionamento delle singole dosi, e 5.000 euro in contanti

Come se fosse un drive in. Così tre pusher, due pregiudicati di 27 e 37 anni e una ragazza di 19 anni, avevano organizzato lo spaccio all'Infernetto, nell'entroterre del X Municipio.

I tre pusher, arrestati dai carabinieri di Casal Palocco con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, allestito un continuo via-vai di auto e persone - molte delle quali note come assuntori di sostanze stupefacenti – che ha spinto i carabinieri a far scattare il blitz nella casa dei pusher.

Gli spacciatori sono rimasti sorpresi dall'irruzione, al punto che sono stati trovati, letteralmente, con le dosi di droga ancora in mano.

Durante la perquisizione sono stati sequestrati 40 grammi di cocaina, materiale per la pesa ed il confezionamento delle singole dosi, e 5.000 euro in contanti, frutto dell’attività illecita. I 3 pusher sono finiti in manette e accompagnati presso il Tribunale di Roma per l'udienza di convalida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infernetto, via vai di auto e clienti: lo spaccio come un drive in

RomaToday è in caricamento