Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Infernetto, magazzino trasformato in arsenale: indagini per capire chi usava quelle armi

Il fucile e le pistole sequestrate sono state inviate al RIS di Roma per effettuare i relativi accertamenti balistici e verificare il loro utilizzo

I carabinieri di Ostia hanno scoperto un arsenale nascosto in un magazzino dell'Infernetto, la cui disponibilità è in corso di accertamento.

Nel locale, che è stato accuratamente perquisito con l’aiuto delle unità cinofile, è stato rinvenuto un fucile a canne mozze con il calciolo tagliato, una pistola Beretta calibro 40 S.W. (entrambe le armi oggetto di furti perpetrati nei pressi della Capitale), una pistola lanciarazzi calibro 22, una pistola a salve priva del tappo rosso e numerosissime cartucce, di svariato calibro, per l’uso delle predette armi.

Il fucile e le pistole sequestrate sono state inviate al RIS di Roma per effettuare i relativi accertamenti balistici e verificare il loro utilizzo. Indagini per capire chi usava quelle armi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infernetto, magazzino trasformato in arsenale: indagini per capire chi usava quelle armi

RomaToday è in caricamento