Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Incidenti stradali, nell'anno del lockdown 104 morti sulle strade romane

Nel 2020 i numeri degli incidenti stradali sono inevitabilmente calati in tutta Italia, ma il lockdown non ha azzerato i mortali. Vittime soprattutto gli uomini, 40 i pedoni uccisi: i dati

Il 2020, “annus orribilis” causa pandemia di coronavirus, ha fatto registrare anche alcuni lati positivi. Complici i numerosi lockdown e la stretta su spostamenti e circolazione per contenere i contagi, il numero degli incidenti stradali e dei morti su strada è diminuito drasticamente, con un rispettivo calo generale del 31,3% e del 24,5% rispetto al 2019.

Il calo emerge dal rapporto Istat-Aci, che evidenzia però come a Roma i numeri degli incidenti stradali, dei morti e dei feriti gravi siano ancora troppo alti, anche se in diminuzione. Nel 2020 nella Capitale, su strade urbane ed extraurbane, sono infatti morte 104 persone, meno rispetto al 2019 (le vittime sono state 131) ma in numero estremamente preoccupante, soprattutto alla luce del 2021, anno che nei primi mesi ha già fatto registrare numerose vittime.

Incidenti stradali, i numeri di Roma

Nel 2020 gli incidenti sulle strade romane (urbane ed extraurbane) sono stati 8.232 (contro i 12.271 del 2019), e il tasso di mortalità è passato dal 4,6% del 2019 al 3,7%, con un calo netto di oltre il 40% se si va indietro nel tempo e si guarda ai dati del 2010. Il Lazio resta comunque sopra la media nazionale del 4% per numero di morti ogni 100.000 abitanti, e i numeri della Capitale sono quelli che incidono di più.

A farne le spese sono spesso gli utenti più deboli della strada, i pedoni e i ciclisti: 40 i pedoni uccisi a Roma nel 2020, 28 uomini e 12 donne, mentre i conducenti morti in incidenti sono stati 59, di cui 54 uomini e 5 donne. Le persone che viaggiavano a bordo di mezzi come passeggeri e sono rimaste uccise in incidenti sono state 5 (4 uomini e una donna), con una netta prevalenza di vittime di sesso maschile sul totale.

Sul fronte mezzi coinvolti, infine, la maggior parte degli incidenti riguarda autoveicoli privati: 1.595 gli incidenti isolati, ben 8.261 quelli con altri mezzi. Sono invece 166 gli incidenti che hanno coinvolto mezzi pubblici, 820 quelli con mezzi pesanti. Aumentati quelli in cui sono stati coinvolti biciclette e monopattini elettrici: 71 autonomi, 304 quelli che hanno coinvolto altri veicoli. Resta molto alto il numero di incidenti che ha coinvolto scooter e moto: 3.316.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidenti stradali, nell'anno del lockdown 104 morti sulle strade romane

RomaToday è in caricamento